Dislessia e multilinguismo

La ricerca dimostra che un disturbo del linguaggio non impedisce all’individuo di essere in grado di “gestire” più lingue. Tuttavia spesso si ritiene opportuno “concentrarsi” su una sola lingua per la paura di “confondere” il bambino.

 

 

Se lavori con bambini italiani o stranieri che hanno un disturbo del linguaggio o una difficoltà specifica di apprendimento (DSA), oppure se tuo figlio vive con questa peculiarità, contattami per organizzare un incontro o per una consulenza personalizzata su:

- bambini stranieri con difficoltà di apprendimento che imparano l’italiano;
- bambini italiani con difficoltà di apprendimento che imparano una lingua straniera.

Se sei un logopedista che lavora con più lingue in Italia o all’estero, contattami subito per essere inserito nella mia rete di sostegno per le famiglie. Grazie!